Calcolo del codice fiscale online









Per il calcolo procedi così:

Inserisci nome, cognome, la data di nascita (nel formato gg/mm/anno, esempio: 30/02/1980), il sesso e il comune di nascita. Digitando alcuni caratteri del comune appariranno i possibili comuni tra cui scegliere. Seleziona quello corretto.
A questo punto, per calcolare il codice, clicca su Calcola il codice fiscale.
In alto vedrai il codice fiscale ed il relativo codice a barre identificativo.
Se vuoi puoi facilmente copiare il codice cliccando su Copia negli appunti, ti basterà poi fare incolla nella pagina web o nell'app di tuo gradimento.
Se vuoi stampare il codice fiscale ed il relativo codice a barre clicca su Stampa (non disponibile nella versione mobile).
Se hai terminato e vuoi calcolare un nuovo codice fiscale, clicca su Nuovo codice.

Nessun dato inserito per il calcolo viene memorizzato e la connessione è crittografata per garantire la massima riservatezza delle informazioni.

Il codice fiscale italiano è un codice identificativo unico nato per scopi fiscali ed amministrativi. E' stato introdotto per la prima volta il 29 settembre 1973. Esso è rilasciato dall'Agenzia delle entrate e anche i cittadini stranieri possono richiederlo. Il calcolo del codice fiscale si basa sul decreto del 23 dicembre 1976, il quale specifica come calcolarlo nel dettaglio.

Si ricorda che il codice fiscale è rilasciato solo dall'Agenzia delle Entrate e che il presente servizio gratuito calcola il codice in modo automatico. Per tali motivi non si può avere l'assoluta certezza che il codice generato sia quello corretto, in quanto in caso di nascita di due persone nello stesso comune, lo stesso giorno e con nomi e cognomi simili, l'agenzia delle entrate provvede alla sostituzione di alcuni dei caratteri in modo da rendere univoco il codice. Si declina ogni responsabilità per eventuali usi impropri del codice ottenuto.

E' possibile verificare online il codice fiscale dal seguente sito dell'Agenzia delle Entrate. Il codice fiscale è spesso richiesto da enti come l'inps o da negozi, uffici commerciali, da poste italiane e società a fini di fatturazione o determinazione del cliente.

Il presente servizio di calcolo del codice fiscale (codice fiscale generator), determina il codice fiscale tramite un algoritmo che segue il decreto legislativo del 1976. Il calcolo del codice per persona fisica è rivolto sia a cittadini italiani, sia a cittadini nati all'estero. Il sito permette anche di generare il codice a barre presente nel tesserino. E' poi possibile stamparlo con un semplice click.

Il codice fiscale è un codice univoco di identificazione dei cittadini nati in Italia o all'estero e che devono rapportarsi in Italia con la pubblica amministrazione, con strutture sanitarie o qualsiasi attività commerciale. E' quindi un codice (un insieme di numeri e lettere) ed ha una funziona fiscale, in quanto identifica fiscalmente il contribuente. Esso è rilasciato dall'Agenzia delle Entrate, ma può essere computato agevolmente tramite l'algoritmo che viene usato nel presente sito. Esiste la possibilità di eseguire in senso inverso l'algoritmo di codifica al fine di risalire ai dati anagrafici. Tale operazione prende il nome di 'calcolo inverso del codice fiscale'. Mentre è sempre possibile estrarre il sesso, la data ed il comune di nascita, del nome e del cognome è possibile ottenere solo 3 lettere.

Per i privati (ovvero persone fisiche) si tratta di un codice di numeri e lettere a 16 caratteri, mentre il codice fiscale aziendale è normalmente uguale al numero di partita iva. In passato se l'azienda cambiava sede legale, variava la partita iva rimanendo invariato il codice fiscale.

Il codice fiscale è un numero di identificazione nazionale. Ogni paese ne ha una propria tipologia: il nome dello stesso e le caratteristiche variano enormemente da stato a stato. Negli Stati Uniti si chiama Social Secutity Number ed è composto di 9 cifre numeriche, in Inghilterra si chiama National Insurance, in Francia codice INSEE.